Creative Commons


Licenza Creative Commons - I testi originali scritti dall'autore di questo blog sono distribuiti con licenza Creative Commons per: Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia.

martedì 14 dicembre 2010

Spoon River - 2

Altre tre voci dalla collina di Spoon River, altre tre poesie di Edgar Lee Masters:


Alexander Throckmorton

Da giovane le mie ali erano forti e instancabili
ma non conoscevo le montagne.
Da vecchio conoscevo le montagne
ma le mie ali stanche non potevano seguire la visione.
Il genio è saggezza e gioventù.


Schroeder il pescatore

Sedevo sulla riva oltre Bernadotte
e gettavo molliche nell'acqua,
per vedere i pesciolini combattere
finchè il più forte conquistava la preda.
Oppure andavo al mio piccolo pascolo,
dove i pacifici maiali dormivano tranquilli nella broda,
o si annusavano amorosamente,
e versavo un canestro di meliga gialla,
e li guardavo spingersi e strillare e mordersi
e calpestarsi per arrivare al granturco.
E vidi la tenuta di Christian Dallman,
di più di tremila acri,
ingoiare il campicello di Felix Schmidt,
come un luccio inghiotte un pesciolino
e dico se c'è qualcosa nell'uomo
- spirito, coscienza, o alito divino -
che lo rende diverso dai pesci e dai porci,
vorrei vederlo all'opera!


Calvin Campbell

Voi che recalcitrate contro il Destino,
ditemi come mai su questo pendio
che precipita al fiume,
esposto al sole e al vento del sud,
questa pianta trae dall'aria e dal suolo
del veleno e diventa edera amara?
E questa pianta trae dallo stesso suolo
e dalla stessa aria dolci elisiri e colori
e diventa corbezzolo?
E prosperano entrambe?
Voi potete biasimare Spoon River per ciò che è,
ma chi biasimate per la volontà dentro di voi
che nutre sè stessa e vi rende gramigna,
datura, dente di leone o verbasco
e che non può mai usare alcun suolo o aria
per rendervi gelsomino o glicine?

0 commenti:

Posta un commento

I commenti saranno subito visibili, ma mi riservo il diritto di cancellare quelli che giudicherò irrispettosi, offensivi per chicchessia e quelli scritti con un linguaggio sboccato.

Grazie per aver visitato questo blog.
Prylar.