Creative Commons


Licenza Creative Commons - I testi originali scritti dall'autore di questo blog sono distribuiti con licenza Creative Commons per: Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia.

lunedì 14 marzo 2011

Apocalisse.

Davanti a determinati accadimenti le parole smettono di avere un significato.
Meglio il silenzio, un pensiero empatico per quelle genti e, per chi ha fede, una preghiera.


Al centro delle foto c'è un cursore blu: basta spostarlo verso destra o verso sinistra per avere una vaga idea dell'apocalisse che ha colpito il Giappone.
Ho scritto "avere una vaga idea" perchè noi, da qui, non possiamo nemmeno pensare d'immaginare cos'hanno vissuto le persone colpite da quella catastrofe.

E speriamo che sia finita qui, che non succedano altri disastri nelle centrali atomiche e che l'acqua del mare usata in emergenza per abbassare la temperatura dei nuclei di fusione non riporti all'Oceano Pacifico quel malefico Cesio 137 capace d' avvelenare per secoli il mondo intero.

0 commenti:

Posta un commento

I commenti saranno subito visibili, ma mi riservo il diritto di cancellare quelli che giudicherò irrispettosi, offensivi per chicchessia e quelli scritti con un linguaggio sboccato.

Grazie per aver visitato questo blog.
Prylar.